Terrorismo, espulso marocchino: progettava accoltellamenti

Un cittadino marocchino è stato espulso dall’Italia per motivi di sicurezza dello Stato. Si tratta di un 37enne: l’uomo aveva postato sui social contenuti di propaganda jihadista oltre a manifestare l’intenzione di andare in Medio Oriente. Stava inoltre pensando di realizzare nel nostro Paese “diversi accoltellamenti”, anche per ritorsione al mancato rinnovo del permesso di soggiorno.

fonte tgcom24

Potrebbe interessarti anche