Nonna marocchina di 84 anni arrestata per spaccio di cocaina

I Carabinieri di Fiorano al Serio hanno arrestato venerdì 21 luglio per spaccio di stupefacenti una 84enne di origine marocchina da anni residente a Gazzaniga. Nel blitz, scattato in seguito all’arresto del figlio della donna per spaccio di stupefacenti qualche attimo prima in paese, l’anziana scusandosi con i militari, è andata in bagno fingendo di sentirsi poco bene, gettando 20 grammi di cocaina nel water ma i carabinieri sono riusciti a fermarla.

Per lei sono scattati gli arresti. In manette anche la nipote diciottenne che si trovava in casa con la nonna. La giovane residente a Peia, nascondeva in casa 60 grammi di marijuana.

In seguito all’arresto l’84enne è stata ricoverata all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per un malore.

fonte valseriananews

Potrebbe interessarti anche