Marocco: in 12 mila a Rabat in solidarietà con proteste di al Hoceima

Erano circa 12 mila ieri a Rabat i manifestanti che hanno preso parte alla marcia nazionale convocata dalle organizzazioni di volontariato, sindacati e dei diritti umani, in solidarietà con il movimento sociale ad al Hoceima. I manifestanti hanno scandito slogan, invitando in particolare a realizzare le esigenze sociali ed economiche espresse dalla popolazione di al Hoceima da oltre 7 mesi e di rilasciare tutti i detenuti di questo movimento sociale. I manifestanti, riporta l’agenzia di stampa marocchina “Map”, hanno anche criticato la politica del governo nella gestione di alcuni settori vitali come la sanità, l’occupazione, l’istruzione e la giustizia. La marcia della solidarietà, che è partita da Bab El Had, ha attraversato i viali di Hassan II e Mohammed V prima di finire alla stazione di Rabat-Ville. Lahcen Haddad, ex ministro del Turismo e parlamentare del partito Istiqlal, ha detto che la partecipazione a questa marcia “è l’espressione di sostegno a tutte le esigenze sociali ed economiche della popolazione del Rif e tutte le regioni del Marocco”, sottolineando il diritto di ciascuno di manifestare pacificamente e in conformità con le leggi vigenti

FONTE

Potrebbe interessarti anche