L’ Olanda batte il Marocco in amichevole per 1-2

AGADIR (MAROCCO) – E’ un’Olanda che sta provando a tornare grande quella che vince 2-1 nell’amichevole contro il Marocco. Gli Orange, assenti nell’ultima edizione dell’Europeo e che difficilmente riusciranno a partecipare ai Mondiali del 2018 vista la difficile posizione di classifica nel girone di ferro con Francia, Svezia e Bulgaria, stanno ripartendo dai giovani talenti dell’Eredivisie e dai pochi giocatori d’esperienza emigrati negli altri campionati europei. La vittoria nell’amichevole di lusso contro il Marocco porta le firme di Quincy Promes, campione di Russia con lo Spartak Mosca di Carrera, e dell’attaccante del Tottenham Janssen. La rete che apre le marcature arriva al 22′ dopo una combinazione tra il trequartista e l’ex Manchester United Depay. L’Olanda raddoppia nel secondo tempo, al 68′, quando la punta degli Spurs incorna sul cross dello stesso Promes. Il Marocco accorcia con Boussoufa, giocatore ironicamente nato ad Amsterdam, pochi minuti più tardi e facendo felici i tifosi accorsi allo Stade Adrar di Agadir per seguire l’amichevole della nazionale nordafricana.

FONTE

Potrebbe interessarti anche