Canada | Attacco terroristico contro una moschea: 6 morti e 8 feriti

Secondo quanto riportato da alcuni testimoni, durante la preghiera della sera alcuni uomini armati, forse tre, sono entrati nella moschea e hanno aperto il fuoco sui presenti. Al momento nessun movente è stato confermato. Nell’estate del 2016 una testa di maiale era stata lasciata sulla porta di ingresso del Centro culturale islamico del Quebec.

“I due uomini avevano un cappuccio nero” e un “forte accento del Quebec”, ha dichiarato un altro testimone intervistato da Radio Canada. Quando hanno iniziato a sparare “gli uomini si sono gettati a terra”, ha aggiunto. Un uomo che frequenta un’altra delle moschee presenti in città ha detto: “Conosco le persone che erano dentro e non avrei mai pensato che potesse succedere una cosa del genere”. Già a giugno 2016, però, in pieno Ramadan, era stata lasciata una testa di maiale davanti a uno degli ingressi della moschea.

Link Sponsorizzati

Il cordoglio del primo ministro Trudeau – “Stasera i canadesi piangono per le persone uccise in un attacco codardo in una moschea a Quebec City. I miei pensieri sono per le vittime e le loro famiglie” ha scritto in un tweet il primo ministro canadese Justin Trudeau dopo aver appreso la notizia dei morti nella sparatoria.

Il primo ministro del Quebec Philippe Couillard ha definito l’atto “violenza barbarica” e ha espresso solidarietà alle famiglie delle vittime. Il ministro della Sicurezza Pubblica Ralph Goodale, sempre su Twitter, si è detto profondamente rattristato per la perdita di vite umane.

19,043 Visite totali, 8 visite odierne

Link Sponsorizzati