Grazie ad un chirurgo spagnolo, Samira può finalmente sorridere. Ecco la storia

Samira Benhar può finalmente sorridere. Grazie all’intervento di un gruppo di medici spagnoli, la donna marocchina è riuscita a trovare un volto più umano.

Samira soffriva di una malattia della pelle e del sistema nervoso, la donna ha avuto fino ad allora la metà del suo volto coperto da un grosso tumore, questo problema stava portando un “rifiuto sociale” e molti “problemi” a Samira nel suo paese di origine.

Con l’aiuto della Fondazione Adra, il Centro islamico di Valencia e l’ospedale Manises, il chirurgo Pedro Cavadas e il suo team sono stati in grado di operare Samira. “è stato un lungo intervento”, dice il medico.

Oggi Samira vuole tornare al più presto in Marocco e scoprire il suo nuovo volto a tutti i suoi parenti .

Pedro Cavadas è considerato uno dei migliori chirurghi plastici in tutto il mondo. Tra i suoi successi troviamo il primo trapianto di faccia eseguito con successo in Spagna, che è stato fatto nel mese di agosto del 2009, ma anche il trapianto di entrambe le gambe in un’unica operazione nel 2011.

Potrebbe interessarti anche